Per gestire al meglio la tua navigazione su questo sito, alcune informazioni verranno temporaneamente memorizzate in piccoli file di testo chiamati cookie. È molto importante che tu sia informato e accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie.

LE ISTANZE SONO STATE REGOLARMENTE DEPOSITATE PRESSO LA CORTE DI APPELLO COMPETENTE

 

Patrocinio: Studio Legale Coronas

 

 

 

AGGIORNAMENTO (2015)

In arrivo le prime sentenze di risarcimento (visualizza i nominativi)

 

AGGIORNAMENTO (24 MAGGIO 2012)

La Corte Costituzionale chiarisce la competenza della Corte di Appello di Perugia per i ricorsi "legge pinto"

 

AGGIORNAMENTO (10 GENNAIO 2012)

In attesa di fissazione di udienza presso Perugia

 

AGGIORNAMENTO (4 MAGGIO 2010)

Legge Pinto: Noi non molliamo!!! (Rinvio a Perugia)

 

AGGIORNAMENTO (11 MARZO 2010)

Sono state rese note le date delle udienze relative alle azioni tese al risarcimento ("legge pinto") presentate a seguito dei ritardi relativi ai ricorsi sul premio di congedamento.

 


 

Sono state davvero numerose le domande di equa riparazione (cioè di condanna dello Stato al pagamento di un indennizzo), presentate ai sensi della legge n. 89/2001, in relazione alla irragionevole durata (9 anni e 4 mesi) del procedimento che vedeva coinvolti MESSINA A. ed altri contro il Ministero della Difesa (ricorso n.16611/98 T.A.R. Lazio – sentenza n.4157/07, ed altri) sul diritto al pagamento del premio di congedamento.

Fermo restando che non capiremo mai, realmente, i motivi che hanno portato al rigetto del nostro ricorso, soprattutto considerando che il TAR ha accolto, invece, altri ricorsi sul medesimo tema (si vedano ad esempio le sentenze T.A.R. Lazio – Roma - Sez. I - 9 giugno 1996 n. 915 e T.A.R. Lazio – Roma - Sez. I – n.12448 del 2003), abbiamo ritenuto necessario avviare immediatamente la domanda di risarcimento dandone notizia ai diretti interessati.

Una mossa oltremodo necessaria considerato che i ricorrenti sono stati condannati al pagamento delle spese di lite, per un valore forfettario di 1000 Euro per ogni contenzioso concluso.

Oltre il danno la beffa!!!

Ma noi non demordiamo. Proprio Noi, che per vocazione abbiamo sempre rispettato le Leggi dello Stato e continueremo a farlo, da adesso in poi saremo altrettanto zelanti nel chiederne l’applicazione, considerandoci sin da adesso pronti a rivolgerci pure alla Corte di Strasburgo.

Per rendere ancora più comprensibile quest’ultimo periodo, Vi consigliamo la lettura della GUIDA ALLA LEGGE PINTO tratta dal sito sulla Convenzione Europea dei Diritti Umani (CEDU) ed alcuni interessanti ritagli di stampa (link).

Molti degli amici che hanno aderito alla nostra iniziativa sono stati informati, anche grazie al mai superato meccanismo del “passa parola”, immediatamente innescatosi dopo la pubblicazione sul nostro sito internet. Proprio per consentire la partecipazione anche a coloro che sono sprovvisti/impossibilitati a connettersi ad internet, e ne sono venuti a conoscenza da poco, riteniamo corretto posticipare di qualche settimana la chiusura dell’iniziativa.

Abbiamo inoltre deciso di pubblicare alcune sentenze (tutte liberamente tratte dal sito http://www.giustizia-amministrativa.it/) che ci hanno visto, nostro malgrado, coinvolti.

Se sei uno dei ricorrenti e sei interessato a questa azione contattaci all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e ti invieremo la documentazione necessaria per poter aderire senza anticipare soldi. Non dimenticare i ristretti termini prescrizionali.

E' iniziata una nuova stagione.

Alfio Messina - Ideatore e Coordinatore di Sergenti.it

 

"Legge pinto" ovvero essere risarciti per i ritardi processuali

 

LA PRIMA FASE DELL'INIZIATIVA LEGALE, OVVERO QUELLA DELLA RACCOLTA DELLE ADESIONI, SI E' CONCLUSA IL 30 APRILE 2008.

 

RINGRAZIAMO I TANTISSIMI AMICI CHE, ADERENDO, HANNO CONCRETAMENTE DIMOSTRATO DI CREDERE NELLE NOSTRE INIZIATIVE, RIPONENDO IN NOI LA LORO PREZIOSA FIDUCIA.

 

NELLA SECONDA FASE, IL NOSTRO IMPEGNO SARA' QUELLO DI TENERVI COSTANTEMENTE AGGIORNATI SU TUTTE LE NOVITA' RELATIVE A QUESTA AZIONE LEGALE FINO AL TANTO AUSPICATO DECRETO DI EQUA RIPARAZIONE.

 

GRAZIE.

LO STAFF DI SERGENTI.IT

 

 

 


 

ELENCO SENTENZE INTERESSATE ALLE ISTANZE "LEGGE PINTO"

(Usa il motore di ricerca del sito del TAR per visualizzare il contenuto)

SENTENZE AM

4157 (Messina Alfio ed altri)

4159 (De Gregorio Antonio ed altri)

4160 (Cifarelli Massimo ed altri)

5335 (Serva Cristiano ed altri)

5426 (Abbatantuono Vincenzo ed altri)

9840 (Germanò Massimo ed altri)

9842 (Bergamo William ed altri)

9843 (Onorati Daniele ed altri)

6654 (Chegai Alfredo ed altri)

6665 (Favale Gianluca ed altri)

10256 (Di Dio Paolo Giovanni Ottavio ed altri)

10257 (Manduca Angelo)

10258 (Ranzuglia Michele)

10259 (Basile Aniello ed altri)

12815 (Puppa Andrea ed altri)

12824 (D'Emilia Walter)

12827 (Conti Antonino)

 

SENTENZE EI

3098 (Panepinto Giuseppe)

3099 (Catania Francesco ed altri)

4158 (Incani Giancarlo ed altri)

4161 (Sigrisi Roberto ed altri)

4900 (Senese Giuseppe ed altri)

4901 (Angelino Vincenzo ed altri)

4902 (Di Dio Alessandro ed altri)

4903 (Nicosia Massimiliano ed altri)

5336 (Simbola Fabio ed altri)

5337 (Rinaldi Costantino ed altri)

5338 (Soprano Salvatore ed altri)

5339 (Lucente Francesco ed altri)

5340 (Libonati Giuseppe ed altri)

6127 (Vani Elio ed altri)

6129 (Provitina Francesco ed altri)

6131 (Naschetti Arturo ed altri)

9841 (Azzaretto Giuseppe ed altri)

9844 (Alongi Gianmatteo ed altri)

9845 (Marchione Giuseppe ed altri)

9846 (Morga Carlo ed altri)

9847 (D’Aprano Gianni ed altri)

9848 (Cavalli Nicola ed altri)

 

SENTENZE MM

4300 (Giordano Andreoli ed altri)

4301 (Michelangelo Amicarelli)

4302 (Ciro Lombardo ed altri)

4303 (Salvatore De Pascalis)

4304 (Massimiliano Nicodemo)

4305 (Raffaele Ranieri ed altri)

4306 (Marino Bagnoli ed altri)

6139 (Picariello Maurizio ed altri)

6224 (Cimino Carmelo ed altri)

6294 (Ottone Sergio ed altri)

10260 (Santini Vincenzo ed altri)

 

ALTRE SENTENZE

6216 (Gentile Matteo ed altri)

6287 (Boellis Pierluigi ed altri)