Per gestire al meglio la tua navigazione su questo sito, alcune informazioni verranno temporaneamente memorizzate in piccoli file di testo chiamati cookie. È molto importante che tu sia informato e accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie.

assegno funzionale

Di più
10 Anni 2 giorni fa #3422 da mignos
assegno funzionale è stato creato da mignos
nella nuova finanziaria di quest'anno è previsto il blocco delle indennità, questo include anche l'assegno funzionale????
se si, possibile che uno aspetta per 17 lunghi anni un misero riconoscimento economico, nonchè l'unico, per poi vederselo sfuggire per colpa dei nostri politici che non ci sanno amministrare???
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 2 giorni fa #3423 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re:assegno funzionale
Qualcosa si muove... stiamo seguendo con attenzione i lavori parlamentari.

link

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Giorno fa #3429 da Master Sergent
Risposta da Master Sergent al topic Re:assegno funzionale
Speriamo bene.... :laugh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 13 Ore fa #3433 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re:assegno funzionale
l'emendamento, alla fine, e' stato ritirato proprio dalla maggioranza!!! :(
Pare che vogliano ripresentarlo al Senato dopo alcuni "approfondimenti"..... Staremo a vedere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 9 Mesi fa #3872 da marchesino
Risposta da marchesino al topic Re:assegno funzionale
marchesino : ho visto con i miei okki la busta paga di un 1°mar.llo che l'8 gennaio ha compiuto 27 anni effetttivi.bene nella busta di febbraio il suo ass. funzionale e' passato da 130 a 250 euri!! quindi per adesso mi sa ke in attesa di strane disposizioni viene pagato senza intoppi anche al 17° anno.spero sia stato utile farvelo sapere . ciao a tutti!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 9 Mesi fa #3875 da mignos
Risposta da mignos al topic Re:assegno funzionale
grazie marchesino, almeno abbiamo una piccola speranza di non perdere sto benedetto assegno, anche se ci credo poco.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 9 Mesi fa #3880 da d74
Risposta da d74 al topic Re:assegno funzionale
buonasera a tutti ho letto il forum è spero tanto che questo benedetto ass. funz. ci possa essere corrisposto.nel mio caso maturo i 17 anni nel mese prossimo quindi vi sapro' riferire con certezza un saluto a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 9 Mesi fa #3905 da franco
Risposta da franco al topic Re:assegno funzionale
Scusate ma qualcuno dell'AM ha maturato l'ass.funz dopo 1/1/11 e glielo' stanno pagando????
perchè se è cosi vuol dire che il celdam (perchè dicono al mio amm.vo che "fa' tutto il celdam in automatico") sta' caricando solo ad alcuni ed io incomincio a non capirci una mazza!io ho compiuto il 5 gennaio 17 anni di servizio e nelle buste di gen e feb neanche l'ombra!
Aiutatemi a chiarirmi le idee preche' regna la confusione!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #4037 da alexlegera
Risposta da alexlegera al topic Re:assegno funzionale
nemmeno questo mese mi son ritrovato l'assegno funzionale...la domandina l'ho fatta a gennaio quando tutto era ancora bloccato...con la speranza che si risolvesse il tutto...adesso però che tutto è sbloccato ancora niente...qualcuno sà qualcosa in merito ??

buona pasqua a tutti i ruoli sergenti e non!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Giuseppe
  • Avatar di Giuseppe
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 7 Mesi fa #4039 da Giuseppe
Risposta da Giuseppe al topic Re:assegno funzionale
Scusate ma non leggete le notizie che circolano ?
^^^^^^^^^^^^^^^^^^
è in atto l' iter parlamentera ( positivo) pertanto una volta terminato il decorso arriveranno le disposizioni ai vari ministeri e relative circolari applicative con il pagamento anche degli arretrati !

Buone Feste

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #4040 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re:assegno funzionale
Ecco cosa è stato pubblicato sul sito dell'A.M. sul tema.

Il 26 marzo scorso è stato emanato il decreto-legge in titolo, recante “misure urgenti per la corresponsione di assegni una tantum al personale delle Forze di polizia, delle Forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco”. Il provvedimento è stato inoltre pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 28 marzo 2011 ed è entrato in vigore il giorno successivo.
Il predetto decreto-legge contiene significative misure perequative degli effetti sul trattamento economico del personale militare derivanti dalle disposizioni introdotte con la manovra finanziaria correttiva di cui al decreto-legge n. 78/2010, convertito in legge n. 122/2010, a suo tempo illustrato con il 39° Messaggio al Personale.
Il provvedimento, che accoglie alcune specifiche richieste formulate da tutti i dicasteri interessati, rappresenta l’apice di un’attività iniziata sin dall’emanazione del decreto-legge n. 78/2010 e finalizzata a rimuovere/attenuare gli effetti della manovra correttiva sul trattamento economico del personale militare, che risultava particolarmente penalizzato.
Di fatto, sono stati salvaguardati gli emolumenti peculiari afferenti allo status e all’impiego operativo del personale, fermo restando il blocco degli altri istituti comuni con altri settori della P.A. (ad esempio: in materia previdenziale e di buonuscita, il blocco delle procedure di concertazione, ecc …).
Soltanto dopo il completamento dell’iter legislativo del provvedimento in titolo, con la conversione in legge dello stesso, ne potranno essere definitivamente analizzati gli aspetti applicativi.
In particolare, il predetto provvedimento prevede gli interventi di seguito descritti.



a. Incremento della dotazione del Fondo per le misure perequative di cui all’art. 8, co. 11-bis, del DL 78/2010


Il decreto consente l’erogazione di misure perequative attraverso lo stanziamento di ulteriori 345 mln. di euro, nel triennio 2011-2013, al personale delle FF.AA., FF.PP. e VV.FF., che si aggiungono ai 160 mln. già previsti dalla legge n. 122/2010 per il biennio 2010-2011. Di fatto la dotazione del fondo, al momento, è così ripartita: 195 mln. per l’anno 2011; 195 mln. per l’anno 2012; 115 mln. per l’anno 2013.
L’onere relativo al predetto stanziamento viene coperto mediante una riduzione dei fondi stanziati dalla legge finanziaria 2004 per il riordino dei ruoli e delle carriere del personale non direttivo e non dirigente delle Forze armate e delle Forze di polizia, rimasti ad oggi inutilizzati.
La ripartizione delle risorse tra i diversi dicasteri interessati e l’attuazione delle misure perequative avverrà con apposito decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta dei Ministri competenti.


b. Possibilità di ulteriore alimentazione del predetto Fondo

E’ prevista la possibilità che gli stanziamenti di cui sopra possano aumentare attraverso due distinti sistemi di alimentazione, rispettivamente per FF.AA. e per FF.PP./VV.FF., previo DM del MEF di concerto con il Min. Difesa/Interno.
Per il personale delle FF.AA. la quota di competenza potrà essere incrementata, per ciascuno degli anni interessati attraverso la diminuzione delle spese per le missioni internazionali di pace.
Per il personale delle FF.PP. e dei VV.FF. la quota di competenza potrà essere aumentata attraverso la destinazione ad hoc di parte delle risorse di cui al Fondo Unico Giustizia (finanziato soprattutto con le risorse derivanti dalle operazioni antimafia).

c. Corresponsione di assegni una tantum

Le predette risorse sono destinate al finanziamento di misure perequative degli effetti generati dalla manovra correttiva esclusivamente sotto forma di assegni una tantum. Tali misure sono perciò, allo stato attuale, prive di effetti sulla buonuscita e di trascinamento/consolidamento per gli anni futuri.
Tra gli effetti da compensare con le sopra citate misure perequative sono compresi gli incrementi relativi ai seguenti istituti:
- omogeneizzazione stipendiale al trattamento dirigenziale in favore del personale direttivo, rispettivamente al compimento di 13, 15, 23 e 25 anni dalla nomina ad ufficiale;

- assegno funzionale pensionabile per la remunerazione dell’anzianità di servizio, rispettivamente al compimento di 17, 29 e 32 anni di servizio, del personale non dirigente e non “omogeneizzato”;

- parametri stipendiali connessi all’anzianità nel grado, in favore del personale “parametrato”.

Tali interventi si aggiungono a quelli già previsti dalla legge n. 122/2010, relativi a:
- progressione stipendiale per classi e scatti del personale dirigente e “omogeneizzato”;

- adeguamento annuale del trattamento dirigenziale;

- effetti economici delle promozioni in favore di tutte le categorie di personale.

Il nuovo provvedimento normativo prevede altresì che il citato Fondo sia destinato alla corresponsione di assegni una tantum anche per gli effetti derivanti dall’applicazione della disposizione relativa al cd. “blocco della massa stipendiale” all’anno 2010.
In conseguenza di ciò le misure perequative - che, come detto, verranno individuate con apposito DPCM - potranno compensare anche gli effetti sui seguenti istituti, rientranti tra i cdd. “eventi straordinari della dinamica retributiva”:
- indennità operative connesse a funzioni diverse conseguite in corso d’anno;

- altre indennità operative non connesse alla progressione in carriera;

- indennità accessorie non rientranti nell’ordinaria retribuzione, quali, ad esempio, lo straordinario, l’indennità di rischio, le indennità di turno, ecc…



d. Istituti soggetti alle misure correttive 2010 ed esclusi dalla misure perequative

Per completezza d’informazione si sottolinea che restano comunque immutati i seguenti aspetti introdotti dalle misure correttive del DL n. 78/2010:
- taglio del trattamento economico più elevato (90.000-150.000 euro);

- blocco delle procedure di concertazione per il triennio 2010-2012;

- diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico dopo 12 mesi dalla maturazione dei requisiti per il trattamento di anzianità (cd. “finestra mobile”);

- rateizzazione fino a tre anni dell’indennità di buonuscita;

- computo dell’indennità di buonuscita, dal 1/1/2011, secondo le regole “civilistiche”.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #4050 da alexlegera
Risposta da alexlegera al topic Re:assegno funzionale
Visto che non leggo in giro.... Sbaglio o ieri ci so o state delle nuove sull' assegno funzionale???


www.coisp-venezia.it/index.php?option=co...id=34:news&Itemid=34

Ma è tutto vero??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Giuseppe
  • Avatar di Giuseppe
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 6 Mesi fa #4051 da Giuseppe
Risposta da Giuseppe al topic Re:assegno funzionale
confermo.......

ROMA – Marcello De Angelis (Pdl) ha rimesso il mandato di relatore in commissione Bilancio alla Camera sul decreto legge per gli assegni una tantum al personale delle forze dell'ordine, il cui esame e' in corso nell'Aula della Camera. La decisione e' giunta (''senza polemica alcuna, ma nella impossibilita' per me di condurre ad un accordo da una parte il ministero dell'Economia e dall'altra quelli della Difesa e dell'Interno'', spiega De Angelis) dopo che la commissione Bilancio di Montecitorio ha bocciato su indicazione della Ragioneria dello Stato due emendamenti di iniziativa di maggioranza ma sostanzialmente ispirati dai ministri La Russa e Maroni per venire incontro alle richieste dei Cocer. Il decreto mira a sostanzialmente affievolire per il personale delle forze dell'Ordine e dei Vigili del fuoco gli effetti dei tagli sul pubblico impiego previsti dal dl 78. Gli emendamenti, inizialmente approvati nelle commissioni di merito ma bocciati in commissione Bilancio, miravano a poter usare le economie di bilancio di quest'anno nell'anno successivo e a trasformare la dizione dell'assegno da ''una tantum'' a ''perequativo'': elementi sollecitati da sindacati e Cocer, su cui il Tesoro si e' opposto e contro cui c'e' stato il voto contrario della Bilancio. In una riunione a cui hanno partecipato il ministro per i Rapporti per il Parlamento Elio Vito, i capigruppo di Pdl e Lega Fabrizio Cicchitto e Marco Reguzzoni, il presidente della commissione Bilancio Giancarlo Giorgetti, il sottosegretario all'Economia Luigi Casero ed i sottosegretari alla Difesa Giuseppe Cossiga e Guido Crosetto, si era provato a far tornare Via XX Settembre sui suoi passi. Ma il ministro Tremonti e' stato irremovibile e in una telefonato avrebbe addirittura minacciato la questione di fiducia se gli emendamenti da lui contestati non fossero stati bocciati dalla Bilancio: un atteggiamento che avrebbe fatto storcere il naso a non pochi deputati del Pdl e che ha in qualche modo indotto De Angelis a rassegnare il suo mandato di relatore per la V commissione. .

3 maggio 2011 | 17:56



fonte della notizia

www.blitzquotidiano.it/agenzie/sicurezza...e-si-dimette-843037/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4057 da Andrea
Risposta da Andrea al topic Re:assegno funzionale
questo assegno funzionale "c'è lo fanno sudare" sembre che non "nasconda" qualche sorpresa .....

Seguite la netiquette prima di postare it.wikipedia.org/wiki/Netiquette

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Giuseppe
  • Avatar di Giuseppe
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 6 Mesi fa #4058 da Giuseppe
Risposta da Giuseppe al topic Re:assegno funzionale
Al momento le novità sono :

2011 tutto confermato nessun problema...

2012 e 2013 tutto confermato con unatantum !

fonte

www.sap-nazionale.org/sapflash.php?id=252#0

ps..


Senato permettendo... ovvio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4079 da mignos
Risposta da mignos al topic Re:assegno funzionale
AMICI, COL DECRETO APPROVATO OGGI MI SA CHE LA PRENDIAMO IN QUEL POSTO.
ASSEGNO FUNZIONALE NO, UNA TANTUM SI.
CHE BELLO ESSERE SERGENTE!!!!
MA COME SI PUO' FARE LA RINUNCIA AL GRADO?
VI LASCIO IL LINK DI GRNET SE VI VA DI TAGLIARVI.... FATE VOI!!!

www.grnet.it/news/95-news/2767-sicurezza...ure-strutturali.html

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Giuseppe
  • Avatar di Giuseppe
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 6 Mesi fa #4085 da Giuseppe
Risposta da Giuseppe al topic Re:assegno funzionale
Mercoledì 18 maggio 2011 - 554ª seduta pubblica (pomeridiana)



(La seduta ha inizio alle ore 16:31).









Il Senato ha definitivamente convertito in legge il decreto-legge 25 marzo 2011, n. 26, recante misure urgenti per garantire l'ordinato svolgimento delle assemblee societarie annuali (ddl n. 2715).



Come illustrato dal relatore sen. Mura (LNP), il provvedimento consente di posticipare i termini per la convocazione dell'assemblea annuale successiva alla chiusura dell'esercizio 2010 in favore di alcune tipologie di società quotate.



Il carattere di norma di portata generale finalizzata ad assicurare flessibilità alla gestione societaria, evidenziato dal Sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze Gentile, è stato contestato dai sen. Leddi, Fontana, Barbolini (PD), Lannutti (IdV) e Galioto (UDC-SVP-Aut:UV-MAIE-VN-MRE-PLI) che hanno rilevato come il provvedimento tenti inutilmente di intervenire nell'ambito del procedimento di acquisizione della Parmalat da parte del gruppo francese Lactalis, ponendo peraltro le basi, insieme ad altri provvedimenti già assunti dal Governo, per una nuova stagione dello Stato imprenditore in cui potrebbe venire meno la certezza del diritto per i privati che intendessero investire in Italia. Diversa l'opinione dei sen. Mura (LNP) e Bonfrisco (PdL) che hanno evidenziato la necessità di intervenire per frenare scalate di importanti gruppi industriali nazionali da parte di gruppi stranieri, anche incentivando la possibilità di formare cordate di imprenditori nazionali.



L'Assemblea ha quindi convertito in legge, con modificazioni, il decreto-legge 26 marzo 2011, n. 27, recante misure urgenti per la corresponsione di assegni una tantum al personale delle Forze di polizia, delle Forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco (ddl n. 2716).



I relatori, sen. Vizzini e Cantoni (PdL), hanno illustrato il contenuto del provvedimento con cui si dispone l'erogazione di 345 milioni di euro, per il triennio 2011-2013, in favore del personale delle Forze armate, delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Respinti gli emendamenti presentati, è invece stato accolto un ordine del giorno del sen. Saltamartini (PdL) volto ad assicurare il mantenimento in bilancio delle eventuali somme residue del fondo perequativo per gli anni 2011, 2012 e 2013 in modo che siano in ogni caso destinate al comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico.



In sede di discussione generale e di dichiarazioni di voto finali sono intervenuti i sen. Del Vecchio, De Sena, Bianco (PD), Caforio (IdV), Amato, Saltamartini (PdL), Saia (CN-Io Sud), Serra (UDC-SVP-Aut:UV-MAIE-VN-MRE-PLI) e Torri (LNP). Da parte della maggioranza è stato sottolineato il positivo e dovuto segnale di attenzione nei confronti delle categorie interessate, mentre l'opposizione, che si è astenuta sul provvedimento, ha evidenziato come esso non compensi i tagli ingiustificati finora perseguiti dal Governo ai danni degli addetti al comparto della sicurezza che vengono solo parzialmente risarciti con una misura una tantum la cui natura giuridica comporterà conseguenze negative sul loro profilo previdenziale.



Il Senato ha infine deliberato di costituirsi in giudizio, come proposto dalla Giunta per le elezioni e le immunità parlamentari, per resistere in un conflitto di attribuzione sollevato dal Tribunale di Milano in riferimento ad un procedimento per il reato di diffamazione a mezzo stampa nei confronti di Raffaele Jannuzzi, senatore all'epoca dei fatti. Contro tale deliberazione si sono espressi i sen. Sanna (PD) e Li Gotti (IdV).



(La seduta è terminata alle ore 19:40).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4099 da alexlegera
Risposta da alexlegera al topic Re:assegno funzionale
Ma tanto per avere un'idea.. In euro questa una tantum quanto è.. Ho sentito parlare di Euro 23,50... Ahahah...
Sono tremendamente demotivato !!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4114 da ing
Risposta da ing al topic Re:assegno funzionale
Amici e colleghi forse come qui descritto dal sito :
www.sap-nazionale.org per quel che riguarda il pagamento dell'assegno funzionale per il 2011 dovrebbe essere confermato:
Roma, 23 maggio 2011
L’Editoriale
di Nicola Tanzi
Il Senato ha definitivamente convertito in legge il DL 26marzo 2011, n. 27 che serve a superare il tetto retributivo e a garantire il pagamento dei nostri assegni di funzione,
degli avanzamenti e degli scatti. Il testo licenziato
da Palazzo Madama nella giornata del 18 maggio
dispone, come è noto, l’erogazione di complessivi 345 milioni di euro per il triennio 2011-2013. Si è finalmente chiusa,nel
miglior modo possibile, una partita che rischiava
di trascinarsi troppo a lungo e con esiti imprevedibili, stante anche la precarietà della situazione politica ed economica. I colleghi possono adesso stare tranquilli per quel
che riguarda il 2011.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4115 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re:assegno funzionale
Ciao ing, come già ho scritto su un'altra pagina del forum , un problema potrebbe verificarsi per gli anni 2012 e 2013.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 6 Mesi fa #4117 da Theguardian
Risposta da Theguardian al topic Re:assegno funzionale
anche se cambierà il governo? :side: :unsure:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 5 Mesi fa #4151 da ing
Risposta da ing al topic Re:assegno funzionale
Ultime novità dal sito: www.sap-nazionale.org

Dal Flash n.26 del 27 giugno 2011.
Nei giorni scorsi si è svolta al Dipartimento una importante riunione che ha fatto il punto della situazione sulle iniziative relative al Fondo perequativo di cui all’art. 8, comma 11-bis, del D.L. n. 78/2010 convertito, con modificazioni, nella Legge 122/2010.
Sul tappeto, una serie di importanti questioni sollevate da tempo dal SAP, a partire dall’iter normativo – burocratico che dovrà portare, il più velocemente possibile, al pagamento di assegni di funzione, scatti ed avanzamenti.
La nostra Amministrazione ha elaborato, a livello tecnico, una proposta che è necessario adesso tradurre in un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Una proposta che ripartisce le risorse – 195 milioni di euro – già previste e necessarie, come si diceva, per la corresponsione degli istituti e delle indennità in questione.
Monitoreremo in tutte le sedi, politiche e non solo, l’iter del D.P.C.M. affinché non vi siano ritardi, considerando che ci sono colleghi che aspettano già da mesi di poter “incassare” l’assegno funzionale o che hanno maturato l’avanzamento di qualifica.
Quel che è certo è che le risorse ci sono e per il 2011 non ci saranno problemi.
Problemi che invece potrebbero arrivare per gli anni 2012 e 2013, anche se esiste per fortuna tutto il tempo per rimediare la situazione.
La copertura finanziaria per i prossimi due anni, infatti, potrebbe non essere sufficiente per tutto il personale (ripetiamo: solo per il 2012 e il 2013) e il Governo non può continuare a fare finta di nulla.
Del resto – e su questo il SAP ha trovato una importante unità di intenti con Siulp, Ugl Polizia di Stato e Consap – abbiamo anche diffidato il Ministero dell’Interno a procedere ad una ripartizione delle risorse del Fondo Unico Giustizia senza il preventivo confronto con i sindacati, atteso per altro che gli appostamenti del Fug possono e debbono essere per incrementare il capitolo relativo all’assegno ‘una tantum’ per i prossimi due anni.
Senza contare che siamo davvero stufi di promesse disattese e di impegni non mantenuti: il Ministro dell’Interno, per esempio, che cosa ha fatto concretamente nei confronti dell’Indpap per impedire che il personale destinato ad andare in pensione subisca uno “slittamento” di 12 mesi?
A Maroni ci permettiamo di dire che non basta presentarsi ai convegni e dire di aver scritto una ‘letterina’ al collega Tremonti per mettersi l’anima in pace…
La misura ormai è veramente colma.
La nostra pazienza, come quella dei colleghi, è giunta al limite.
Orgogliosi di essere SAP!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #4160 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re:assegno funzionale
Avevo anticipato di circa un mese il contenuto postato da ING... ossia che le risorse sono sufficienti per il 2011 ma non per il 2012 e 2013.... :(

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #4188 da il soldato
Risposta da il soldato al topic Re: assegno funzionale
scuate ma questo assegno lo pagano si o no??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #4189 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re: assegno funzionale
L'assegno di funzione sarà pagato non appena il DPCM sarà pronto. Si stima per ottobre.
Ecco cosa ha scritto, in proposito, lo SMA:

Il 28 maggio 2011 è entrata in vigore la legge 23 maggio 2011, n. 74, recante misure urgenti per la corresponsione di assegni una tantum al personale delle FF.AA., delle FF.PP. e dei VV.F., i cui contenuti sono stati illustrati con il 43° Messaggio al personale e con il 44° Messaggio al personale.
Come noto, l’attuazione delle misure perequative e la ripartizione delle risorse del Fondo istituito con la norma in oggetto tra i Ministeri interessati (Interno, Difesa, Infrastrutture e trasporti, Giustizia, Economia e finanze, nonché Politiche agricole) devono essere definite con apposito decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta dei Ministri competenti.
Tra gli effetti da compensare con le sopra citate misure perequative sono compresi gli incrementi relativi ai seguenti istituti:
- omogeneizzazione stipendiale al trattamento dirigenziale, rispettivamente al compimento di 13, 15, 23 e 25 anni dalla nomina ad ufficiale;
- assegno funzionale pensionabile per la remunerazione dell’anzianità di servizio, rispettivamente al compimento di 17, 29 e 32 anni di servizio;
- parametri stipendiali connessi all’anzianità nel grado, in favore del personale “parametrato” (ad es., per i Marescialli di 1ª classe dopo 10 anni di anzianità nel grado);
- progressione stipendiale per classi e scatti del personale dirigente e “omogeneizzato”;
- effetti economici delle promozioni in favore di tutte le categorie di personale.
La dotazione del sopra citato Fondo per l’anno 2011 è pari a 195 mln. di euro e, in relazione alla stima delle esigenze effettuata a livello interforze, dovrebbe assicurare una copertura finanziaria idonea a compensare integralmente l’effetto della manovra correttiva 2010 in ordine agli emolumenti di cui sopra da corrispondere nell’anno corrente.
Per gli anni 2012 e 2013 la dotazione iniziale del fondo, pari al momento complessivamente a 310 mln. di euro, seppur non idonea a garantire la copertura finanziaria in misura pari a quella del corrente anno, potrà essere incrementata attraverso due sistemi di alimentazione:
- la diminuzione delle spese, rispetto all’anno precedente, per le missioni internazionali di pace;
- la destinazione ad hoc di parte delle risorse di cui al Fondo Unico Giustizia.
L’iter di approvazione del decreto in argomento, di norma, dovrebbe essere così articolato:
- predisposizione dello schema di DPCM ed esame dell’Ufficio Legislativo;
- esame e condivisione dello schema da parte degli Uffici Legislativi degli altri dicasteri interessati;
- parere del Dipartimento della Funzione Pubblica;
- parere della Ragioneria Generale dello Stato;
- approvazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Lo Stato Maggiore Aeronautica seguirà gli sviluppi del suddetto iter di approvazione tenendo costantemente informato il personale.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #4234 da Claudio
Risposta da Claudio al topic Re: assegno funzionale
ciao Alfio sono un collega del 4° corso sergenti ed ho maturato l'assegno a giugno di 2011,vorrei sapere in poche parole avremo l'importo spettante pari a circa 130 euro oppure il contentino del famoso assegno una tantum che ancora non si è capito a quanto ammonta grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #4235 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re: assegno funzionale
Ciao Claudio (rispondo a Te ma vale per tutti!). Purtroppo ancora il decreto "una tantum" non è stato fatto.
Dai fondi accantonati e dalle spese previste si deduce che verrà corrisposto approsimativamente un assegno con il seguente importo percentuale:
Anno 2011 - 100% dell'importo spettante;
Anno 2012 - 60% dell'importo spettante;
Anno 2013 - 40% dell'importo spettante;
Anno 2014 - se il blocco sarà esteso anche al 2014, il fondo perequantivo risulta scoperto quindo 0% dell'importo spettante.
Come vedi la situazione è drammatica se non verranno trovati ulteriori fondi (con i tempi che corrono capisci la difficoltà).
Anche se il decreto venisse firmato domani, bisognerebbe comunque aspettare fine anno per effettuare i conteggi per ciascuno degli aventi diritto e poi sarebbe possibile procedere al pagamento.
Appena ci saranno novità, le pubblicheremo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #4236 da ing
Risposta da ing al topic Re: assegno funzionale
Ciao Alfio, ti chiedo una delucidazione in merito alla previsione di pagamento in percentuale dell'assegno in oggetto!
Es. chi lo matura anno 2011 dovrebbe avere il 100%, ma negli anni successivi si adegua alla percentuale corrispondente per i vari anni, oppure "lui" che lo ha maturato nel 2011 avrà sempre il 100% dell'importo?
Ti ringrazio e ti auguro buon lavoro.
A presto ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #4240 da Alfio Messina
Risposta da Alfio Messina al topic Re: assegno funzionale

Ciao Alfio, ti chiedo una delucidazione in merito alla previsione di pagamento in percentuale dell'assegno in oggetto!
Es. chi lo matura anno 2011 dovrebbe avere il 100%, ma negli anni successivi si adegua alla percentuale corrispondente per i vari anni, oppure "lui" che lo ha maturato nel 2011 avrà sempre il 100% dell'importo?
Ti ringrazio e ti auguro buon lavoro.
A presto

Anno per anno ci si adegua ai fondi a disposizione per cui, qualora non dovesso essere reperite ulteriori risorse, si percepirà un "assegno" in quota percentuale. Per cui se nel 2011 il soggetto percepisce il 100% (in quanto i soldi sono sufficienti) nel 2012 percepirà il 60% e cosi via....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #4263 da kaotico
Risposta da kaotico al topic Re: assegno funzionale
sono kaotico, per 14 giorni non percepisco l'assegno funzionale, dal DPCM ci sono tante parole ma da quanto ho capito l'unatantum prevista per le forze armate dovra' essere ripartita per tutti gli aventi diritto in egual misura?
comunque vi scrivo dalle acque della libia, altra irregolarita', unita' in prossimita' acque libiche e viene riconosciuto solo il compenso forfettario di impiego, che vergogna.......... :angry: :angry:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #4285 da alexlegera
Risposta da alexlegera al topic Re: assegno funzionale
In questi giorni il mio Ente Amministrativo mi ha spedito una lettera con oggetto:

Art 9. D.L. 31 maggio 2010 n.78 convertito con modificazioni nella Legge 30 Luglio n.122 reacante " Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica"

1)L'istanza di attribuzione di Assegno Funzionale non può essere accolta in quanto il disposto normativo in argomento, che prevede misure di contenimento del trattamento econimico complessivo, stabilisce espressamente dei limiti che non devono essere superati.

2)Avverso la presente può essere presentato ricorso gerarchico, entro 30 giorni dalla conoscenza ai sensi del DPR n.1199/1971 ovvero ricorso giurisdizionale al TAR competente, ai sensi del Dlgs nr.104/2010, entro sessanta giorni.

A qualcuno è arrivata la stessa lettera???siete a conoscenza di personale che è intenzionato al ricorso??oppure se esite qualce ricorso comulativo??ne vale la pena??o mi toccherà pagare anche avvocato e spese giudiziarie??ahahaha
ciao a tutti ruolo sergenti e non! B)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #4286 da Andrea
Risposta da Andrea al topic Re: assegno funzionale

A qualcuno è arrivata la stessa lettera??

personalmento no e sarei curioso di vederla, se possibile averne una copia (pdf)

Seguite la netiquette prima di postare it.wikipedia.org/wiki/Netiquette

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #4287 da alexlegera
Risposta da alexlegera al topic Re: assegno funzionale
Certo .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 2 Mesi fa #4288 da Andrea
Risposta da Andrea al topic Re: assegno funzionale
ecco il link per invio file

Seguite la netiquette prima di postare it.wikipedia.org/wiki/Netiquette

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #5807 da GuardiaCostiera
Risposta da GuardiaCostiera al topic Re:assegno funzionale
Certo che viene pagato confermo quello che hai appena scritto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Chi è online

Abbiamo 143 visitatori e nessun utente online

Da facebook

Recenti dal Forum

PROMOZIONE AL GRADO DI SERG. MAGG. CAPO DELL'A.M.

E' stato finalmente pubblicato il decreto di promozione al grado superiore dei sergenti maggiori dell'A.M. compresi nella 3^ aliquota di avanzamento riferita al 31 dicembre 2012.

Una problematica rappresentata in tutti le sedi dai dei delegati Cocer AM Antonsergio Belfiori e Alfio Messina che con il loro interessamento hanno sempre richiesto che si velocizzassero le procedure di avanzamento ottenendo, per ultimo, che dei sottufficiali venissero inviati in supporto all'ufficio disciplina per accelerare i lavori.


Discuti questo articolo nel forum (6 risposte).

Avatar di scuro
scuro ha risposto alla discussione #7515 5 Anni 10 Mesi fa
infatti sul sito di persomil del decreto non c'è più traccia.
Avatar di Alfio Messina
Alfio Messina ha risposto alla discussione #7514 5 Anni 10 Mesi fa
sembra che Persomil abbia fatto un errore e abbia annullato il decreto... stiamo verificando...
Avatar di scuro
scuro ha risposto alla discussione #7511 5 Anni 10 Mesi fa

Alfio Messina ha scritto: No, si tratta della 3^ aliquota del 1° e 2° corso AM


grazie alfio,per quanto riguarda il 3° invece quando si saprà qualcosa ?

SBLOCCO SALARIALE: MISSIONE COMPIUTA

 

Il Cocer Aeronautica, all’indomani degli avvenuti e solerti accrediti delle competenze nel mese di gennaio c.a., verifica con soddisfazione che l’azione intrapresa congiuntamente da Cocer e Sindacati di polizia per lo sblocco del tetto salariale del personale del Comparto Difesa, Sicurezza e Soccorso Pubblico ha avuto compimento. 

Tale risultato è il frutto di un’azione di lunga durata e di ampio respiro intrapresa nel corso dell’anno 2014 in simbiosi con i Cocer delle altre FF.AA. e FF.PP. ad ordinamento militare e Sindacati di polizia e soccorso pubblico. 

Il punto di non ritorno di questa vertenza è da individuare nelle azioni intraprese nel mese di settembre 2014 culminate nell’incontro con il Governo, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei ministri competenti il 7 ottobre u.s.. 

Un percorso accidentato, non privo di ostacoli e costellato da numerose prese di posizione che sostenevano posizioni minimali quasi che l’interesse del personale non fosse un completo sblocco salariale. Altri personaggi, di volta in volta individuabili in soggetti esterni e interni alla stessa Rappresentanza Militare ed a quella sindacale, hanno tentato invano operazioni demagogiche, opportunistiche e di impossibile realizzazione. 

I Cocer hanno superato ogni ostacolo e respinto a “mani nude ed a viso aperto” lusinghe e proposte irricevibili. 

Di positivo abbiamo trovato alcuni Capi di Forza Armata e Comandanti Generali che hanno lavorato per il buon esito della vicenda. Abbiamo altresì avuto dalla nostra parte tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione senza distinzione alcuna, le forze sociali ed, in dirittura finale, il Governo nelle sue massime figure rappresentative, che hanno riconosciuto la fondatezza delle istanze sebbene non tutte siano state poi recepite integralmente. 

In tale azione il Cocer Aeronautica ha avuto un ruolo da protagonista ben al di là di ogni reale possibilità contemplata dalle desuete norme regolamentari di funzionamento dell’Organismo, dando forza alla necessità di una radicale riforma.  

Ciò è stato possibile per i singoli delegati della Rappresentanza Militare tutta, che ha operato in completa sinergia, soprattutto grazie alla condivisione ed al convinto supporto e sostegno di Voi tutti, donne e uomini dell’Aeronautica Militare che in questo momento ringraziamo con il cuore.  

Altre sfide ci attendono sempre con Voi alle spalle!

 

Roma, 22 Gennaio 2015 

IL COCER AERONAUTICA

 

 


Discuti questo articolo nel forum (2 risposte).

Avatar di VECCHIATO
VECCHIATO ha risposto alla discussione #7501 5 Anni 10 Mesi fa
grandissimi ragazzi!!!!!
Avatar di golia
golia ha risposto alla discussione #7500 5 Anni 10 Mesi fa
come si dice nei nostri ambienti lavorativi un BRAVO ZULU per il lavoro svolto.

CASO MARÒ: CONVOCATO COCER INTERFORZE

alt

Delegato Alfio Messina, preoccupano notizie dall'India su mancato permesso a Girone

Roma, 3 gen. (AdnKronos) - «Il Cocer Interforze si riunirà il prossimo 7 gennaio 2015 per discutere e intraprendere delle iniziative a supporto dei due fucilieri di Marina trattenuti in India anche alla luce dell'imminente scadenza del permesso speciale concesso a Latorre per motivi sanitari».

Ne dà notizia il delegato del Cocer Alfio Messina. «Latorre adesso è ricoverato a Milano e a lui vanno principalmente i miei auguri di pronta guarigione ma anche la notizia pubblicata sul quotidiano indiano 'The Economic Times' basata su fonti di un alto funzionario locale, che riferisce di come il vero motivo della mancata concessione a Girone di un permesso natalizio fosse quello di tenerlo 'ostaggiò a garanzia del ritorno di Latorre in India mi preoccupa parecchio», rileva Messina. (Mac/AdnKronos) 

 

DIFESA, MARO’: IL COCER INTERFORZE CONVOCATO D’URGENZA
 
(AGENPARL) – Roma, 03 gen – “Il Cocer Interforze si riunirà il prossimo 7 gennaio 2015 per discutere e intraprendere delle iniziative a supporto dei due fucilieri di Marina trattenuti in India anche alla luce dell’imminente scadenza del permesso speciale concesso a Latorre per motivi sanitari”.
“Latorre adesso è ricoverato a Milano e a lui vanno principalmente i miei auguri di pronta guarigione ma anche la notizia pubblicata sul quotidiano indiano «The Economic Times», basata su fonti di un alto funzionario locale, che riferisce di come il vero motivo della mancata concessione a Girone di un permesso natalizio fosse quello di tenerlo “ostaggio” a garanzia del ritorno di Latorre in India mi preoccupa parecchio”.

Lo dichiara Alfio Messina, delegato presso il COCER Interforze.

 

Marò, Cocer interforze: convocata riunione d'urgenza
 
Roma, 3 gen. (askanews) - Il Cocer, Consiglio centrale di rappresentanza, Interforze è stato convocato d'urgenza "per discutere e intraprendere delle iniziative a supporto dei due fucilieri di Marina trattenuti in India anche alla luce dell'imminente scadenza del permesso speciale concesso a Latorre per motivi sanitari": lo ha annunciato il delegato dell'organo di rappresentanza militare, Alfio Messina. Il Cocer Interforze si riunirà il prossimo 7 gennaio 2015.
"Latorre - ha sottolineato il delegato del Cocer - adesso è ricoverato a Milano e a lui vanno principalmente i miei auguri di pronta guarigione, ma anche la notizia pubblicata sul quotidiano indiano 'The Economic Times', basata su fonti di un alto funzionario locale, che riferisce di come il vero motivo della mancata concessione a Girone di un permesso natalizio fosse quello di tenerlo 'ostaggio' a garanzia del ritorno di Latorre in India, mi preoccupa parecchio".

Persomil certifica lo sblocco stipendiale ottenuto dal Cocer

Pubblichiamo la circolare emessa da Persomil in tema di sblocco stipendiale.

Adesso, anche i più scettici, dovranno ricredersi ed accettare il risultato ottenuto lo scorso settembre/ottobre dal Cocer congiuntamente ai sindacati di Polizia.

Fatti e non parole che consentiranno ai colleghi di ricevere da gennaio i propri soldi!

Alfio Messina e Antonsergio Belfiori

 

SCARICA IL PDF

altalt

 


Discuti questo articolo nel forum (3 risposte).

Avatar di Alfio Messina
Alfio Messina ha risposto alla discussione #7498 5 Anni 10 Mesi fa
Claudino, cosa c'è da spiegare? Per caso hai in busta paga "classi e scatti"? Credo di no, almeno che tu non sia un ufficiale per i quali invece queste voci sono previste e sono state bloccate anche per il 2015
Avatar di claudino
claudino ha risposto alla discussione #7497 5 Anni 10 Mesi fa
In particolare questo trafiletto......- conferma che gli anni 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015 non sono utili ai fini della maturazione degli scatti e delle classi stipendiali;.....grazie
Avatar di claudino
claudino ha risposto alla discussione #7496 5 Anni 10 Mesi fa
Ciao alfio...per favore mi puoi spiegare la email ricevuta oggi riguardante le modalita dello sblocco?

Re.S.I.A: qualificati 21 Sergenti “Informatici”

alt

Si è concluso, presso il Reparto Sistemi Informativi Automatizzati (Re.S.I.A.), il 25° corso per l'acquisizione della specialità informatica per sottufficiali a cui hanno partecipato 21 sergenti del corso Minerva provenienti dalla Scuola Specialisti di Caserta. Il corso, iniziato lo scorso 28 ottobre, ha avuto una durata di sei settimane.

I frequentatori hanno ricevuto nozioni di base dell'informatica, linguaggi di programmazione e database, reti, sistemi operativi e cenni di cyber defense.

Durante la cerimonia di consegna degli attestati, il Colonnello Costantino Russo, Comandante del Re.S.I.A., ha espresso il suo più vivo compiacimento per i risultati ottenuti e l'impegno dimostrato, sottolineando l'importanza dell'ICT (Information Communication Technology) per l'Aeronautica Militare. Il Comandante ha poi aggiunto che questo corso è soltanto l'inizio di un percorso formativo che proseguirà al rientro nei Reparti di appartenenza.

Il Re.S.I.A., dal 2006 ad oggi, ha contribuito alla formazione di circa 350 militari appartenenti ai Sottufficiali e alla Truppa della Forza Armata nel settore ICT, grazie al costante contributo di personale docente, interno al Reparto.

 

fonte: http://www.aeronautica.difesa.it/News/Pagine/20141216_Qualificati-21-Sergenti-Informatici-Minerva.aspx