Per gestire al meglio la tua navigazione su questo sito, alcune informazioni verranno
temporaneamente memorizzate in piccoli file di testo chiamati cookie. 
È molto importante che tu sia informato e accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web.
Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie.

Facciamo i nostri complimenti a due appartenenti al ruolo Sergenti dell'Aeronautica Militare recentemente nominati dal Capo dello Stato Cavalieri della Repubblica Italiana.

Si tratta del Sergente Maggiore Capo Flavio Schiano di Cola e del Sergente Maggiore Capo Marco Metelli.

Di seguito le motivazioni che hanno portato all'attribuzione delle benemerenze.

Lo Staff di Sergenti.it

 

 

Flavio Schiano di Cola

Per aver effettuato missioni fuori dai confini nazionali, per aver svolto importanti esercitazioni ed operazioni in ambito nazionale ed internazionale. Inoltre per le pluriennali attività di volontariato presso la Croce Rossa Italiana nell’ambito del soccorso e trasporti infermi e per aver partecipato ai soccorsi per il terremoto a l’Aquila ed in Emilia Romagna.
(Attestato di Cavaliere al Merito della Repubblica consegnato dal Prefetto di Ferrara Michele Campanaro, conferito su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri con Decreto del Presidente della Repubblica del 27 Dicembre 2017).

 

Marco Metelli

Per le pluriennali attività di volontariato in diverse associazioni, per la sua opera come Cavaliere di Malta con il grado di Donato di Devozione e per l'ineccepibile profilo sociale e morale dell'interessato.
(Attestato di Cavaliere al Merito della Repubblica consegnato dal Prefetto di Viterbo dr. Giovanni Bruno, conferito su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri con Decreto del Presidente della Repubblica del 27 Dicembre 2017).