Il sindaco di Foggia Franco Landella ha consegnato una targa di encomio al Sergente Alberto Mario Laccetti, foggiano, che presta servizio nella “Brigata Ariete” a Spilimbergo. Lo scorso 6 ottobre, il sottufficiale, fuori servizio, si trovava in una banca, a Fiume Veneto, in provincia di Pordenone, quando si è accorto che un bambino di 7 anni rischiava di soffocare per aver ingoiato una caramella che gli ostruiva le vie respiratorie. Con grande prontezza di spirito, Laccetti ha praticato al bambino la manovra di Heimlich, facendogli espellere la caramella e salvandogli la vita. “Per puro caso quel giorno mi trovavo in quella banca che non è neanche la mia. Era l’ora di pranzo e c’erano pochi impiegati– ha raccontato a l’Immediato il Sergente Laccetti -. Non mi sono subito reso conto di cosa stesse succedendo. La mamma era sotto choc, dava dei colpi dietro la schiena del bambino che non respirava più. Era diventato viola in volto. A quel punto sono intervenuto e fortunatamente tutto è andato a buon fine. La caramella non ha più ostruito le vie respiratorie e il bambino ha ripreso a respirare – ha continuato -. Ricevere una targa di riconoscimento dal Comune di Foggia è stata una graditissima sorpresa per me. Sono contento, ma soprattutto onorato di riceverla”.
Il primo cittadino ha consegnato al sottufficiale una targa come simbolo di apprezzamento per la preparazione, lo spirito di iniziativa e il senso del dovere che hanno caratterizzato l’intervento di Laccetti e che sono prerogativa dei militari italiani anche quando chiamati ad agire in contesti diversi da quello bellico. “Questi sono gesti da ammirare in una società sempre più isolata, che vive solo di rapporti virtuali – ha commentato Landella -. Si stanno perdendo grandi valori come solidarietà e assistenza”.

ROBERTA MISCIOSCIA

 

 

 

 

fonte: http://www.immediato.net/2018/02/14/encomio-al-sergente-eroe-foggiano-laccetti-salvo-bimbo-che-rischiava-di-soffocare/

 

Utenti Online

Visitatori: 86 della comunity: 0
No members online

Recenti dal Forum

Sala dei CREST

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già state impostate. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information